Differenze tra Forex e Opzioni binarie

Opzioni binarie e Forex a confronto

Chi vuole scegliere, in maniera consapevole e informata, se investire nel Forex o nelle Opzioni Binarie, deve vagliare le differenze sostanziali tra le due forme di investimento.

In questo articolo cercheremo di analizzare le maggiori differenze tra Forex e Opzioni Binarie. In primo luogo, il calcolo del profitto o della perdita dell’investimento avvengono in maniera molto differente. Le operazioni nel Forex producono un profitto o una perdita potenzialmente indefiniti, ossia senza limiti, che consiste in pratica nella differenza tra prezzo di acquisto e prezzo di vendita. È possibile utilizzare uno strumento per porre un tetto massimo sia al profitto che alle perdite, l’ordine stop, che a seconda dell’andamento dell’operazione viene chiamato take profit in caso di andamento positivo e stop loss quando il trade sta andando per il verso giusto. In questo modo si ha la certezza di avere quantomeno un limite verso il basso (alle perdite) o verso l’alto (al profitto).

Al contrario, nelle opzioni binarie il guadagno o la perdita dell’investimento sono prefissati e chi le negozia conosce a priori il massimo profitto e la massima perdita conseguibili.

Inoltre, l’intermediario concorda quale percentuale di profitto andrà al trader, in caso di esito positivo dell’investimento. In alcuni casi, a seconda dell’accordo con il broker, è possibile ottenere un rimborso in caso di perdite, almeno per le prime operazioni. Possiamo vederla come una sorta d’incentivo ad investire per i nuovi clienti.

Le opzioni binarie sono più facili?

In secondo luogo, il funzionamento dell’investimento è molto diverso. L’investimento nel Forex consiste in una compravendita di due diverse valute allo stesso momento. Questo meccanismo di investimento ha un presupposto importante, ovvero lo studio e la comprensione di concetti di posizione lunga e posizione corta e di tutti gli altri fattori, come la leva finanziaria, che influenzano un mercato così grande. In generale l’investitore compra quando pensa che la valuta base possa aumentare rispetto alla valuta quotata e, in questo caso, sceglie una posizione lunga. Invece, deve vendere quando prevede che la valuta base diminuisca rispetto alla valuta quotata e, quindi, assume una posizione corta.

L’investimento nelle opzioni binarie, invece, è un’operazione a rischio calcolato in cui il trader fa una previsione circa l’andamento del valore di un determinato strumento finanziario alla scadenza dell’opzione. In quest’ottica, le operazioni di trading binario appaiono più semplici perché basta individuare il bene sottostante all’opzione e, infine, effettuare una previsione sul suo andamento.

Inoltre, nel Forex le operazioni di mercato sono variegate e tutte molto complesse e, quindi, una scelta attenta richiede uno studio approfondito e scrupoloso. Ci sono gli ordini base, ovvero “sell” o “buy” (vendita e acquisto), e gli altri ordini complessi contenenti specifiche indicazioni come “stop”, “hedge” oppure “OCO“.

Invece, nelle opzioni binarie gli ordini sono solo cinque, ossia “call/put“, “touch no touch“, “intervallo“, “builder” e “60 seconds“. La scelta adeguata dell’ordine in caso di opzione binaria risulta, stante il numero esiguo di possibilità, molto facile.

Infine, il capitale investito viene gestito in modo differente nei due investimenti. Nel Forex il capitale rimane investito fino a che il trader non ordina al broker di chiudere la propria posizione. Al contrario, nelle opzioni binarie l’investitore effettua a priori la scelta della durata dell’investimento, che varia da pochi secondi fino anche ad uno o due mesi.

In generale, il Forex è un mercato consigliato agli investitori esperti mentre le opzioni binarie, rispetto al Forex, sono relativamente semplici e adatte anche a chi ha meno esperienza, ma questo non significa assolutamente che è più facile ottenere profitti con le opzioni binarie, sia chiaro.

Apri un conto di trading

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *