Forex Robot – Introduzione al linguaggio MQL

forex-robot

Cosa sono i Forex Robot? Per capirlo dobbiamo fare un piccolo passo indietro, fino ai primi anni 80, quando i personal computer cominciarono ad entrare nelle nostre case. A quell’epoca si utilizzava il Basic, un rudimentale linguaggio di programmazione che era diventato lo standard per gli Home Computer.

Col passare degli anni, altri linguaggi nacquero e trovarono il loro ambito di applicazione, dal Pascal al Cobol, passando attraverso il linguaggio C su piattaforme Unix, fino all’arrivo di linguaggi più moderni e settorializzati come il Python e il PHP, utilizzato per la maggior parte dei siti web.

Negli anni i linguaggi di programmazione sono cresciuti in numero e in funzionalità e in molti casi si sono specializzati per la realizzazione di algoritmi specifici per un determinato settore.

In questo articolo introduciamo appunto uno di questi linguaggi di programmazione dedicati ad un singolo settore: il linguaggio MQL.

MQL è l’acronimo di MetaQuotes Language ed è stato sviluppato dalla compagnia MetaQuotes, per la programmazione di strategie automatizzate di trading online, attraverso il suo software MetaTrader, attualmente alla versione 5.

Oltre ai linguaggi di programmazione, ad aver subito un’evoluzione nel proprio approccio verso il pubblico, è stato ogni ambito della quotidianità. Il mondo degli investimenti non poteva essere esente dai vantaggi che sono stati apportati dalla diffusione dell’informatica in ambiente domestico, soprattutto per la possibilità di mettere in contatto, attraverso Internet, il nostro piccolo portatile con il resto del mondo.

MetaTrader è uno strumento che ha permesso anche ai piccoli risparmiatori di entrare a far parte della schiera dei traders comodamente dalla propria poltrona, dall’ufficio o da qualsiasi altra postazione in cui sia possibile usare un PC.

Avere a disposizione una piattaforma di trading potente è un requisito essenziale per un buon trader, ma non è sufficiente. Per questo motivo, MetaQuotes decise di estendere le funzionalità di MetaTrader da parte dell’utente, con funzioni di trading personalizzate, rendendo la piattaforma un software unico nel suo genere.

Come accennato prima, MQL è un linguaggio di programmazione che permette di automatizzare le strategie di trading attraverso la piattaforma MetaTrader di MetaQuotes. Tutto ciò permette di impostare dei parametri in base al nostro stile di trading e delegare al software, per esempio, l’esecuzione degli ordini, la modifica o la chiusura, a determinate condizioni impostate.

Il linguaggio MQL ci da la possibilità di creare tre distinti tipi di estensioni:

  1. Expert Advisor
  2. Indicatori personalizzati
  3. Scripts.

Gli Expert Advisor, consiglieri esperti o Forex Robot, sono delle estensioni che automatizzano il trading online, eseguendo gli ordini in base alle indicazioni scritte al loro interno. È possibile fare in modo che l’Expert Advisor una volta aperto, modificato o chiuso l’ordine, continui nella sua analisi e alla soddisfazione dei requisiti impostati, ricominci ad operare con un’altra posizione, fino a quando il trader non gli “staccherà la spina”, deselezionando l’opzione autotrading di MetaTrader.

Gli Indicatori personalizzati non automatizzano il trading, ma consentono di usare funzioni di analisi tecnica, che poi possono essere messi a disposizione di un Expert Advisor per il trading automatico.

Gli scripts sono programmi che permettono l’esecuzione di una singola funzione. A differenza degli Expert Advisor, gli script vengono eseguiti una sola volta a richiesta e non hanno accesso agli indicatori di analisi tecnica per automatizzare il trading.

Bene, ora abbiamo una panoramica di cosa ci permette di fare il linguaggio MQL, la creazione di un trading system automatico. La nostra intenzione è quella di spiegare come realizzare uno script, un indicatore e soprattutto come automatizzare il trading tramite i Forex Robot, pubblicando una serie di articoli a difficoltà crescente e che quindi non possono essere considerati separati dal contesto totale.

Ogni lezione sarà un seguito di quella precedente, la non comprensione di una sezione porterà all’incomprensione delle successive.

Prima di entrare nel vivo ci tengo a precisare due cose:

  • Malgrado l’impegno che ci metteremo, il corso sarà tutt’altro che esaustivo, quindi per maggiori dettagli, rimandiamo alla guida ufficiale in lingua inglese di MQL, che troverete sul sito ufficiale della Meta Quotes
  • Gli Expert Advisor sono pur sempre dei software e quindi devono essere trattati come tali: semplici algoritmi privi di intelligenza e emozioni.

In alcuni casi la mancanza di emozioni può favorire il trading, ma allo stesso tempo un software ragiona come un cavallo con i paraocchi: segue semplicemente le istruzioni senza valutare se è il caso di cambiare strategia, basandosi solo sui parametri dell’analisi tecnica. Gli manca tutta la componente di risposta tempestiva a quelli che sono i cambiamenti causati dalle notizie dal mondo sociale, politico e economico.

Vanno quindi usati, ma mai affidarsi ad un Expert Advisor che si ritiene infallibile sostituendolo alla capacità di analisi dell’uomo.

Apri un conto di trading

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *