Cosa sono le opzioni binarie?

Grafico di opzioni binarie

L’investitore oggigiorno ha davvero tantissime possibilità di scelta di strumenti finanziari con cui operare sui mercati. Mentre per taluni di questi strumenti, come ovviamente il nostro caro Forex, è fondamentale avere una preparazione di analisi tecnica e fondamentale, le opzioni binarie al contrario sono uno strumento molto semplice e alla portata di tutti.

Una caratteristica che ne ha decretato il successo e allo stesso tempo la diffusione su numerose applicazioni web che ne permettono la negoziazione.

Attenzione però, quando diciamo che le opzioni binarie sono semplici e alla portata di tutti, non vogliamo assolutamente intendere che sia facile ottenere dei profitti. Anzi, il rischio di perdere tutto il capitale è nettamente maggiore rispetto al Trading, ma di questo aspetto parleremo meglio nel corso dell’articolo. La premessa era d’obbligo, in quanto come ricordiamo sempre in questo sito, i soldi facili non esistono!

Torniamo a noi e vediamo quali sono gli elementi tecnici che contraddistinguono le opzioni binarie

  • la scelta del capitale da investire che può variare da pochi euro a importi di qualche migliaio
  • l’asset su cui poggia l’opzione può essere una materia prima, un titolo azionario o una valuta
  • la scadenza, che a seconda delle tipologie di opzioni, che vedremo successivamente, può andare da alcuni secondi a qualche mese
  • la previsione di andamento del prezzo dell’asset su cui poggia l’opzione: l’investitore deve scegliere semplicemente se puntare sul rialzo o ribasso dell’asset senza bisogno di quantificare un valore
  • il guadagno: definiti gli elementi precedenti, l’opzione con estrema trasparenza definisce la percentuale massima di guadagno e la perdita è limitata all’importo investito.

Essendo uno strumento molto recente non si è ancora provveduto ad una sua completa regolamentazione e rimangono ancora molti aspetti poco chiari. I broker che ne permettono la negoziazione hanno regole differenti sulla definizione delle clausole contrattuali, motivo per cui si consiglia sempre di leggerle attentamente.

La mancanza di una regolamentazione dedicata a questo strumento finanziario ha fatto si che non di rado siano sorte delle critiche da parte dei trader sull’operato dei broker. Ad esempio ad alcuni broker si accusa di trasferire senza una certezza temporale il denaro al conto di appoggio del cliente, e ancora, altri vengono accusati di riportare quotazioni falsate nel momento in cui si acquista una opzione. Sono tutti elementi che vanno ponderati con cautela nel momento in cui si sceglie tra i tanti broker a disposizione e mentre si cerca di farsi una opinione tra le tante recensioni di cui il web dispone.

A parte la caratteristica della semplicità le opzioni binarie possiedono altri vantaggi:

  • Anche in presenza di una bassa volatilità del mercato i guadagni possono essere importanti perché non serve un grosso scostamento di prezzo dell’asset. Quello che conta è individuare correttamente il trend del sottostante nel tempo definito. Ossia scommettere semplicemente sul rialzo o ribasso dell’asset
  • Permettono di evitare una serie di errori che invece si fanno sempre con il trading tradizionale: ad esempio, molto spesso si chiudono posizioni troppo presto per limitare eventuali perdite. Con le opzioni binarie una volta che siamo entrati sul mercato non possiamo più uscirne; occorre aspettare che si arrivi alla scadenza pattuita
  • Non occorrono grosse cifre per poter ottenere buoni guadagni

Tipologie di Opzioni Binarie

L’Opzione classica, dove una volta definita la scadenza a scelta tra quelle proposte dal broker e noto il valore del titolo sottostante che la medesima opzione tratta, possiamo decidere/scommettere se il suo valore sarà alla scadenza al rialzo o al ribasso. Per investire o “puntare” visto che si tratta quasi di una scommessa, basta cliccare sulla scelta CALL ( il valore del sottostante salirà) o su PUT ( il valore del sottostante scenderà). Una volta deciso l’ammontare dell’investimento che può andare da poche decine di euro ad importi più consistenti, tutti i principali sistemi di negoziazione di opzioni binarie ci quantificano il guadagno che si realizzerà in caso di andamento conforme alla scelta fatta.

L’opzione binaria one touch: la scommessa è che entro la scadenza fissata venga toccato dal trend dell’asset almeno una volta un valore definito dal broker. Naturalmente si tratta di una tipologia molto più rischiosa ma che offre guadagni maggiori.

L’opzione 60 secondi: è una opzione classica ma in cui occorre prevedere il valore che avrà il sottostante dopo soli sessanta secondi.

L’opzione binaria a lungo termine: è una opzione in cui occorre prevedere il valore che avrà il sottostante dopo alcuni mesi definiti dal broker.

L’opzione binaria coppia: è una opzione in cui occorre prevedere quale fra due asset avrà l’andamento migliore o peggiore rispetto all’altro.

L’opzione binaria Ledder: è una opzione in cui il broker definisce per l’asset di riferimento cinque differenti livelli tra i quali il trader può scegliere se puntare a rialzo o ribasso. Il rendimento sarà tanto maggiore quanto più distante è il prezzo-obbiettivo

L’opzione binaria Builder: è una opzione in cui il trader ha la facoltà di scegliere la scadenza e la percentuale di rendimento. In tale modo se la percentuale massima di rendimento è dell’80% ma il nostro trader sceglierà 60% vuole dire che la differenza del 20% sarà la percentuale di capitale investito garantito.

Considerazioni personali sulle opzioni binarie

Operare in opzioni può essere molto interessante ma va sempre usata una certa cautela vista la semplicità con cui si possono anche perdere soldi. Si consiglia sempre di analizzare l’andamento del titolo e se si possiede qualche nozione base di analisi tecnica non sarebbe male. L’ideale è operare con una strategia di investimento definito e perdita massima consentita per evitare di lasciarsi prendere troppo la mano. Magari iniziare con qualche euro può essere un’ottima soluzione per prendere confidenza con lo strumento e con le tecniche di analisi dei mercati.

Apri un conto di trading

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *