Recensione broker FXCM

recensione broker fxcm

Forex Capital Markets è diventata una delle società di brokeraggio più famose al mondo. Fondata nel 1999, dopo pochi anni ha raggiunto un fatturato di oltre 300 milioni di dollari, con più di 500 impiegati sparsi nelle varie sedi.

Il quartier generale si trova a New York, il centro di una struttura organizzativa che offre soluzioni di trading per migliaia di traders retail e istituzionali.

Il successo per FXCM è arrivato nel 2002, con l’apertura della sede a Londra, il cuore dei mercati finanziari. Successivamente FXCM ha aperto uffici a Sydney, Parigi, Dubai, Hong Kong e Milano. La sua piattaforma di negoziazione, la FX Trading Station è considerata una delle migliori in commercio, superiore persino alla celebre MetaTrader4, che comunque può essere utilizzata dai clienti che ne fanno richiesta.

Forex Capital Markets Limited opera con in Italia con il nome di FXCM Italy ed è autorizzata e regolamentata sia dalla FCA nel Regno Unito, numero di Registrazione 217689 e dalla CONSOB in Italia, con numero 76 di Iscrizione all’Elenco delle imprese comunitarie con succursale.

Condizioni di trading

Per aprire un conto con FXCM occorre effettuare un deposito minimo di 300 €, ma solo se si sceglie di operare con la piattaforma FX Trading Station. Se invece si vuole utilizzare MetaTrader4, i fondi depositati dovranno essere almeno 2000 €.

L’apertura di un conto è relativamente facile. In primo luogo si dovrà compilare il classico modulo elettronico, dove inserire dati reali, comprensivi di esperienza nel mondo del trading online. Una volta inviato il modulo, si dovrà aspettare da uno a tre giorni lavorativi, per avere una risposta dallo staff del broker. Se la domanda sarà accettata, sarà inviata una mail con i dettagli per completare la procedura. Sarà indicato un numero provvisorio da inserire come causale nel bonifico bancario necessario per finanziare il conto.

Se si sceglie di utilizzare la carta di credito, la procedura sarà automatica e si potrà negoziare già dal giorno successivo. Con il bonifico invece il tempo di attivazione sarà leggermente più lungo, un paio di giorni al massimo. Una volta che FXCM avrà processato il pagamento, ci sarà inviata un’ulteriore mail, con i dati di accesso alla piattaforma.

Si può anche provare la piattaforma in modalità demo, registrandosi al sito. Nella mail che indicheremo si riceverà un messaggio contenente le credenziali per fare trading virtuale. Al contrario di tanti altri broker, il conto demo di FXCM non ha una scadenza. Si potrà fare tutta la pratica che si desidera, a condizione di effettuare almeno un login al mese.

Abbiamo a disposizione 20 strumenti negoziabili, ma mandando una mail al supporto, indicando il numero di conto e quanti cambi vogliamo visualizzare nella piattaforma, tale limite può essere facilmente superato.

fx trading station

Una delle caratteristiche principali di FXCM sta nel fatto di offrire ai suoi clienti un’esecuzione di trading No Dealing Desk di trading. In questo modo il broker elimina completamente ogni possibile conflitto d’interesse, operando come un vero intermediario. Come abbiamo visto nell’articolo in cui abbiamo spiegato come lavora un broker, l’intermediario che non fa da controparte al cliente, ricerca nel mercato interbancario la liquidità per coprire le operazioni dei traders che fanno parte del suo circuito. Nello specifico, FXCM propone delle quotazioni con 5 cifre decimali e 3 per le valute che coinvolgono lo Yen giapponese. In questo modo riesce a proporre ai suoi clienti la migliore offerta disponibile sul mercato.

Grazie all’esecuzione NDD, gli spreads non sono fissi, ma variabili. Generalmente abbiamo due pips di spread sul cambio EUR/USD e tre su GBP/USD, tanto per farsi un’idea. Ovviamente nei momenti in cui il mercato è nervoso, specie durante il rilascio di news importanti, lo spread si allarga inevitabilmente.

La leva finanziaria è impostata di base a 100:1, ma si può cambiare in qualsiasi momento collegandosi al proprio account, che si raggiunge attraverso la piattaforma. Da li si può anche scegliere di operare o meno con modalità hedging.

Piattaforma di trading

Con FXCM è possibile fare trading nel mercato Forex attraverso quattro piattaforme. In teoria sarebbero 6, ma non contiamo le versioni online e mobile della Trading Station.

  • MetaTrader 4
  • FX Trading Station II
  • Mirror Trading
  • Zulutrade

Tralasciando MetaTrader di cui abbiamo già parlato più volte, vediamo quali sono le caratteristiche che rendono la FX Trading Station così speciale. Il primo punto di forza che risolve un problema molto sentito dai traders, è la possibilità di spostarsi verticalmente nel grafico, anche quando il prezzo non ha coperto l’area visualizzata. Questo è molto comodo per lavorare in tranquillità segnando possibili stop loss e take profit.

I timeframe sono diversi, si parte dal grafico a 1 minuto fino al mensile, con archi temporali intermedi che non ho visto da nessuna altra parte. Abbiamo la possibilità di dividere lo schermo in più sezioni, per tenere sotto osservando le valute che c’interessano. Inoltre questa piattaforma ci mette a disposizione un comodo strumento, detto copertura del prezzo, che ci mostra come uno strumento si sta muovendo nei confronti di un altro. Questo è molto utile per operare con le correlazioni del mercato.

correlazione Forex

Abbiamo a disposizione tutti gli indicatori tecnici, che possono essere personalizzati modificando i periodi di osservazione e i colori che ne compongono le linee e gli oscillatori.

Ci sono tutti gli ordini pendenti, anche se la creazione di un ordine OCO non è molto intuitiva, ma con un po’ di pratica e consultando i video di formazione creati dagli analisti di FXCM s’imparerà presto come fare.

Un altro strumento, che a mio avviso, fa la differenza di questa piattaforma è il misuratore di pips, un semplice righello che ci dice quanti pips intercorrono tra un livello e un altro. Una misurazione banale a pensarci, ma che è fondamentale per calcolare il rapporto rischio / rendimento di ogni operazione che si vuole mettere in macchina.

Forex automatico

Per i suoi clienti che non vogliono fare trading in autonomia, FXCM utilizza due soluzioni di Forex automatico. La prima possibilità è rappresentata dalla piattaforma Mirror Trading, la stessa che utilizza anche AvaTrade. Con questo software si esaminano delle strategie compilate da altri traders o analisti professionisti, il grado di performances che hanno ottenuto in passato e se siamo soddisfatti, la carichiamo nella Mirror Trading. Una volta avviata, Mirror Trading farà tutto da sola, aprendo e chiudendo le operazioni nel momento in cui si presentato i segnali operativi impostati nel programma.

La seconda soluzione di Trading automatico è possibile grazie alla collaborazione con Zulutrade. Questa scelta va fatta all’inizio, aprendo un conto specifico per questa modalità di negoziazione. Per chi non lo conoscesse Zulutrade è una community di traders dove alcuni commercianti esperti permettono a chi non ha esperienza di copiare le loro operazioni. Il tutto viene effettuato in automatico, ma necessita ovviamente di un broker che aderisce al servizio. Personalmente l’ho provato con ActivTrades, dove era necessario installare MetaTrader4 su un VPS e caricare l’Expert Advisor di Zulutrade. Su FXCM credo che funziona senza alcun tipo d’intervento, non ne sono sicuro per cui prima di scegliere questa modalità è bene telefonare a FXCM per avere informazioni più dettagliate.

Assistenza e supporto

Altro punto di forza di FXCM è l’assistenza riservata a tutti i suoi clienti. Per qualsiasi problema di natura tecnica o amministrativa, è possibile contattare il customer service al numero di telefono +39 0331 884001, dal lunedì al venerdì (08:00 – 19:00) o mandando una mail a info@fxcm.it.

Per chi volesse una comunicazione scritta immediata c’è anche la possibilità di utilizzare la pratica chat di supporto, disponibile sempre in orario d’ufficio.

Per quanto riguarda il supporto inteso come formazione e consigli operativi, FXCM è proprietaria del portale DailyFX, dove vengono postate analisi e video in lingua inglese, nei quali il mercato è analizzato con molta professionalità. Gli utenti italiani sono seguiti dagli analisti Matteo Paganini e Davide Marone. Tutte le mattine, alle ore 09:00 per i clienti di FXCM c’è la possibilità di seguire un webinar in cui vengono analizzati i movimenti delle valute e durante la giornata, nel forum su DailyFX, si condividono idee e soluzioni di trading, ma anche i traders principianti possono postare e chiedere aiuto ai loro dubbi.

Apri un conto di trading

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *