Trading sulle news economiche e Non-Farm Payroll

Aspettando i Non-Farm Payrolls

Ogni trader sa (o dovrebbe sapere) l’impatto dei dati economici sul mercato. Gli economisti si riuniscono e annunciano alla stampa le loro stime su quello che i dati dovrebbero essere. Se le stime sono in linea con i dati reali, il mercato si dice che “sconta” i numeri, e spesso reagisce poco in seguito alla notizia.

Tuttavia, se stime e cifre reali non corrispondono, il mercato può dar luogo a movimenti estremi tentando di recuperare il terreno mal interpretato. In questo modo causano spesso movimenti estremi in cui il mercato si resetta per essere in linea con le cifre reali.

Nessun dato economico rappresenta meglio la descrizione sovrastante dei Non-Farm Payroll USA. Prima di tutto, facciamo luce su ciò che rappresenta di fatto questo market mover.

Gli occupati dei settori non-agricoli è un dato mensile rilasciato dal Department of Labor Statistics alle 8:30 am EST, il primo Venerdì di ogni mese. Il rapporto stima il numero totale di lavoratori pagati negli Stati Uniti, ad esclusione di quelli che lavorano nel:

  • Governo
  • Nel settore Privato
  • Organizzazioni Non-Profit
  • Occupati del settore Agricolo

Assieme, gli impiegati colti dal NFP producono circa l’80% del PIL USA (Prodotto Interno Lordo).

Per ottenere queste statistiche, il Department of Labor Bureau of Labor Statistics svolge un indagine su circa 160,000 imprese e agenzie governative, che rappresentano circa 400,000 datori di lavoro, per fornire dati dettagliati riguardo all’occupazione, alle ore lavorate, alle retribuzioni dei lavoratori.

Gli NFP sono stati uno dei fattori più importanti nella storia recente degli USA. Data l’importanza del dato, i trader possono muoversi istintivamente e con veemenza. Un dato migliore del previsto è tipicamente molto positivo per il USD, mentre nel caso di un dato negativo si cerca il ripiego psicologico sul dato che solitamente esce unitamente ai NFP, ossia il Tasso di Disoccupazione.

La disoccupazione misura la quantità di persone che sono senza lavoro, ma che stanno attivamente cercandone uno. Tende ad essere il numero politicamente più importante. Se questo numero si riduce, allora significa che le persone che sono alla ricerca di posti di lavoro li stanno trovando,e forse significa che le imprese stanno avendo successo e che l’economia è in espansione.

L’NFP è un numero, di solito di 5 o 6 figure, mentre il tasso di disoccupazione è una percentuale. Se la NFP in uscita fosse in meglio del previsto, gli operatori tendono a comprare dollari. Tuttavia, se dovesse uscire peggiore del previsto, si esaminerà il tasso di disoccupazione per verificare se la variazione della disoccupazione è stata positiva, negativa o invariata. Se è in aumento, gli orsi iniziano a lanciarsi sul dollaro. Se è in diminuzione, arrivano invece acquisti di USD. Se era invariato gli orsi potrebbero rendere inamovibile la situazione e esercitare un po’ di pressione. È difficile fare trading sui Non-Farm Payroll e sul tasso di disoccupazione perché i trader molte volte non si focalizzano sulle componenti importanti dei dati, bensì si focalizzano su quelle cose che sostengono il loro modo di interpretare il mercato.

L’uscita del dato provoca in genere una quantità significativa di volatilità sui mercati. Inoltre ci sono spesso revisioni dei numeri del mese precedente che vengono fuori allo stesso tempo, e può anche variare notevolmente.

Mentre alcuni operatori attendono con ansia il primo venerdì di ogni mese, altri chiudono le proprie posizioni giovedi notte prima della pubblicazione, non volendo avere nulla a che fare con questa volatilità.

Grafico EUR/USD durante i Non-Farm Payrolls

Per una visuale della volatilità potenziale, date un’occhiata a un grafico a 5 minuti riportato sotto sul tasso di cambio EUR/USD al momento del rilascio nel gennaio del 2018. Si noti che entro i primi 5 minuti la coppia si è mossa di 60 pips verso l’alto e quindi in ultima analisi, è sceso 160 pips da quel picco. È la natura di questa volatilità che molti operatori preferiscono evitare.

Apri un conto di trading

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *